In offerta!

Soli con il mondo

Un diario, forse. Un diario saggio: Soli con il mondo riguarda il soggetto che affronta la pandemia e si confronta con la crisi di civiltà. La crisi sanitaria che accelera le altre crisi del pianeta: disuguaglianze, ambiente, migrazioni. Appare, così, a tratti un Italia stanca e disorientata che non riesce a farsi le domande giuste. Un Paese fra l’Europa e il Mediterraneo che non sa ripensare se stesso mentre la frana trascina tutto a valle. Così la cronaca delle strade deserte, della solitudine, della distanza ci porta verso una terra desolata. Il silenzio genera la paura del futuro, ma anche la consapevolezza che la specie umana è sola di fronte al naufragio di civiltà e che nessuno arriverà da fuori per salvarla. Questa è la sfida dell’attraversamento che potrà spingere l’individuo verso una nuova consapevolezza. Forse generare dalla fragilità un nuovo sguardo verso la natura, le cose, il rapporto con l’altro. Ritrovare quello che siamo e che vogliamo. La possibile via di uscita.

15,00 14,25

COD: 978-88-6278-083-4 Categoria: